“Invece un Samaritano, che era in viaggio, passandogli accanto lo vide e n'ebbe compassione. Gli si fece vicino, gli fasciò le ferite, versandovi olio e vino; poi, caricatolo sopra il suo giumento, lo portò a una locanda e si prese cura di lui. Il giorno seguente, estrasse due denari e li diede all'albergatore, dicendo: Abbi cura di lui e ciò che spenderai in più, te lo rifonderò al mio ritorno.” (Lc 10, 33-35)
Sono passati di qui utenti
Utenti on line: 20
Downloads: 2  Vai al menù < Abbiamo bisogno di te!  < Home
  • Invece un Samaritano, che era in viaggio, passandogli accanto lo vide e n'ebbe compassione.
    Lc 10, 33
    • Abbiamo bisogno di te!

      La Caritas di Termoli–Larino… ha bisogno anche di te!

      Cum-patire significa patire insieme... avere la medesima passione.

      Il buon Samaritano della parabola evangelica, vive la vera carità, perché è capace non soltanto di porre in essere una forma di aiuto, ma perché “sente”, “accoglie”, “vive” lo stesso dramma di colui che ha bisogno di aiuto.

      La carità, quindi, si esprime attraverso la “presa in carico” dei fratelli e delle sorelle che hanno bisogno della nostra solidarietà per potersi sentire al centro di un progetto e di una rete che si occupa di Loro, con lo scopo primario di ridare dignità a chi l’ha perduta.

    • Il Volontariato...

      La solidarietà è una scelta personale, le motivazioni che spingono ognuno di noi a fare volontariato sono diverse, ma l’aspetto che ci accomuna è la voglia e la capacità di donarsi all’altro, offrendo il proprio servizio a chi ci sta accanto.

      Ti aspettiamo, per aiutarci, alla Cittadella della Carità...

      • Mensa Solidale
      • Centro di Ascolto Diocesano
      • Servizio Docce
      • Altri servizi...

      Contattaci!

    • Adotta un Povero...

      Ogni giorno alla Mensa Solidale si rivolgono persone che hanno bisogno di soddisfare i propri bisogni primari: cibo, doccia, vestiti e cure mediche.

      Abbiamo calcolato che il costo minimo giornaliero di tali servizi è di circa 5 euro per ogni persona.

      Puoi sostenerci “adottando” un povero...

      Puoi fare un’offerta sul conto corrente postale n°10863868, intestato a Caritas Diocesana e specificando la causale “adotta un povero”, così, in questo modo, potrai contribuire all’accoglienza e all’accompagnamento di una delle tante persone che usufruiscono dei servizi Caritas.

    • Sostienici...

      Hanno scritto i nostri Vescovi: «Accogliere il povero, il malato, lo straniero, il carcerato è infatti fargli spazio nel proprio tempo, nella propria casa, nelle proprie amicizie, nella propria città e nelle proprie leggi. La carità è molto più impegnativa di una beneficenza occasionale: la prima coinvolge e crea un legame, la seconda si accontenta di un gesto». (ETC n. 39).

      Nella società, oggi, i bisogni della persona sono tanti e diversificati e altrettanti sono i modi per prendersi cura dei propri fratelli e sorelle che vivono situazioni di disagio.

      Oltre ad aiutarci attraverso il volontariato, puoi sostenerci con un’offerta in denaro per garantire la continuità dei progetti diocesani...

DownloadsDownloads

  • Sostienici (73 KB)
    Conto corrente postale n°10863868 intestato a Caritas Diocesana Cittadella della Carità - piazza Bisceglie, 1 – 86039 Termoli (CB) - causale: donazione Caritas Termoli-Larino
  • Adotta un povero (68 KB)
    Puoi fare un’offerta sul conto corrente postale n°10863868, intestato a Caritas Diocesana e specificando la causale “adotta un povero”, così potrai contribuire all’accoglienza e all’accompagnamento di una delle tante persone che usufruiscono dei servizi Caritas
Torna su