“Invece un Samaritano, che era in viaggio, passandogli accanto lo vide e n'ebbe compassione. Gli si fece vicino, gli fasciò le ferite, versandovi olio e vino; poi, caricatolo sopra il suo giumento, lo portò a una locanda e si prese cura di lui. Il giorno seguente, estrasse due denari e li diede all'albergatore, dicendo: Abbi cura di lui e ciò che spenderai in più, te lo rifonderò al mio ritorno.” (Lc 10, 33-35)
Sono passati di qui utenti
Utenti on line: 44
Convivialità delle Differenze < Opere segno  < Home
    • Convivialità delle Differenze

      Il Progetto "Convivialità delle Differenze" è un progetto regionale, animato dalle Caritas delle quattro Diocesi del Molise

  • Di cosa si tratta:

    Percorsi di reinserimento socio-lavorativo con detenuti, in prevalenza immigrati, ambasciatori di pace, per la coesistenza armonica tra l’uomo e l’ambiente e per la costruzione di un patto tra le comunità agricole del mondo ispirato all’economia solidale.

    Enti promotori:

    Caritas italiana, Caritas Diocesana Termoli-Larino, Caritas Diocesana Campobasso-Boiano, Caritas Diocesana Trivento, Caritas Diocesana Isernia-Venafro.

    Enti Attuatori:

    Centro di servizio “Il Melograno”, Associazione della Parte degli Ultimi, Associazione Fa.c.e.d, Cooperativa “Il Noce”, Associazione Carità per L’Uomo.

    Ente Gestore:

    Fondazione Di Vaira.

    Principi ispiratori:

    Rieducazione della pena valorizzando le misure alternative e giustizia ripartiva nei confronti delle vittime del reato.

    Interventi:

    Corso volontariato penitenziario; gruppi di ascolto nelle carceri molisane; accoglienza presso i centri comunitari del Noce (Termoli - Petacciato Marina); realizzazione nuovo centro comunitario presso la sede dell’Ente Di Vaira; ricerca finalizzata alla conoscenza delle condizioni delle strutture carcerarie molisane e abruzzesi; monitoraggio e sensibilizzazione territoriale, educazione all’economia solidale; educazione al rispetto del creato; educazione alla pace; educazione all’impegno sociale e civile dei detenuti; cooperazione internazionale per progetti mirati all’inserimento presso le comunità di origine dei detenuti.
Torna su